Come posso avviare un negozio pop-up in Italia?

Passeggiando per le vie di Milano mi sono imbattuta in uno dei negozi cosiddetti pop-up, in italiano negozi a tempo. Location carina innovativa, accogliente. Ho vissuto un’esperienza d’acquisto molto coinvolgente sotto tutti i punti di vista, fare shopping in uno di questi negozi a tempo ti regala un’emozione davvero speciale, esclusiva.

Cosa sono i pop up store?

 

 I negozi pop-up store o negozi temporanei sono spazi commerciali aperti al pubblico per un periodo limitato di tempo all’anno, consentendo di fatto la vendita o promozione di beni o servizi. Un ottima idea di marketing che sta riscuotendo grande successo tra i marchi più famosi, ma adatto anche ai Brand emergenti.

Cosa posso vendere nel mio negozio pop-up?

 

Nella maggior parte dei casi nei negozi temporanei vengono esposti prodotti esclusivi, collezioni speciali, ma anche prodotti enogastronomici, abbigliamento, accessori, prodotti innovativi, tecnologici, servizi. Penso a giovani artigiani, artisti, che possono sfruttare questo spazio per creare una sorta di laboratorio dove farsi conoscere, oppure a chi è già presente sul web e possiede un e-commerce di prodotti di nicchia e desidera un approccio più diretto con il cliente.

Perché aprire un negozio pop-up? 

Perché aprire un negozio pop-up richiede poco impegno e costi più contenuti rispetto ad un negozio tradizionale, è la soluzione più efficace per chi ha un budget limitato, per chi ha già un negozio online, agli hobbisti, per chi ha prodotti stagionali.  Inoltre sfruttare il periodo dei saldi, il Black Friday, il Natale, può essere davvero molto vantaggioso per il tuo Brand.

Un negozio pop-up, offre l’opportunità  di incontrarsi con il proprio pubblico in un ambiente fisico dove il cliente può toccare, vedere, vivere un’esperienza di vendita sensoriale ed emotivamente stimolante. 

Anche marchi più famosi come Prada, Bluemarine,  stanno dando molta importanza ai temporary shop, l’esperienza di acquisto legata ai 5 sensi trasmette ancora emozioni per adesso inarrivabili se li paragoniamo ad uno Store online. Ma se Digitale e fisico si incontrano succede qualcosa di davvero unico e magico per il tuo Brand, in termini di crescita, visibilità, popolarità.

Come trovo il luogo ideale per il mio negozio pop-up?

Trovare il luogo perfetto è molto importante per il tuo negozio pop-up, da questo dipende il tuo successo;

 Comincia la tua ricerca tenendo presente alcuni aspetti:

  • Concorrenza. Ci sono negozi nelle vicinanze che vendono prodotti  simili ai tuoi?  C’è troppa concorrenza? Sei in grado di catturare l’attenzione senza aver paura di esporti? 
  • Zona pedonale. Verifica quante persone transitano a piedi abitualmente nella zona che hai scelto. Questo aspetto è cruciale per determinare il tuo potenziale di vendita. Fai un sopralluogo per vedere quante persone passano in quella zona. Ci sono parcheggi nelle vicinanze?
  • Reputazione. La zona che hai scelto gode di una buona reputazione? E’ una zona considerata tranquilla in termini di sicurezza? I clienti che frequentano quest’area ne parlano in termini entusiastici? Solitamente i temporary shop si trovano nelle vie centrali delle grandi città.

shopping

Come scelgo la location per il mio negozio pop-up?

Centri commerciali I centri commerciali sono molto adatti, dispongono di piccoli negozi, stand, chioschi che si prestano all’affitto temporaneo. Questo spazio può essere più costoso, ma ti da accesso ad un pubblico continuo e regolare.

Galleria/spazio eventi. Gli spazi per eventi e gallerie ti danno la possibilità di mostrare il tuo marchio con design creativi e accattivanti.  Il luogo ideale se sei un artista, un creativo, un musicista.

Fiere/Convention. Definisci il tipo di clientela che vuoi intercettare, cosa intendi comunicare. Una volta scelto lo spazio presentati in modo innovativo, originale, devi attirare l’attenzione. Prima di decidere se partecipare a una fiera fai un’analisi dei costi che dovrai affrontare per il noleggio dello stand, in Italia i costi sono elevati.

 

Milano negozi
Galleria Milano

Che tasse devo pagare per aprire un negozio pop-up?

Se hai intenzione di aprire il tuo negozio temporaneo per meno di 30 giorni in un anno non è necessario alcun adempimento fiscale, in quanto attività occasionale. Ti rimando al sito Fiscomania.com per maggiori dettagli.

Come posso promuovere il mio negozio pop-up?

Una soluzione potrebbe essere contattare micro influencer della tua zona, contatta blogger disposti ad intervistarti, crea un evento, un contest, posta foto dei tuoi prodotti, di te, del tuo team sui social media. Se il tuo budget lo permette potresti considerare l’utilizzo della pubblicità “tradizionale” come la radio o una testata giornalistica locale.

Conclusioni: se hai trovato interessante questo articolo fammelo sapere, ne sarei felice!

Un abbraccio Daniela

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *